Scuola Secondaria di 1° grado

 

Alla Scuola Secondaria di 1° grado spetta il compito di far crescere gli alunni come persone e come cittadini, in particolare educandoli alla convivenza civile, cioè al saper stare con gli altri, a praticare le regole di vita della comunità in cui sono inseriti, a considerare la diversità culturali, sociali e fisiche come valore e non come ostacolo al rapporto con gli altri.

Inoltre la scuola secondaria di 1° grado “organizza ed accresce, anche attraverso l'alfabetizzazione e l'approfondimento nelle tecnologie informatiche (…), le conoscenze e le abilità(…); cura la dimensione sistematica delle discipline; sviluppa progressivamente le competenze e le capacità di scelta, corrispondenti alle attitudini e vocazione degli allievi (…); introduce lo studio di una seconda lingua dell'unione Europea; aiuta ad orientarsi per la successiva scelta di istruzione e formazione.”